ll Tuo Giorno che Inizia

Sveglia alle sette, doccia veloce, caffè. E una buona dose di ritardo. Sembra una mattina come tante mentre salgo sul treno con il fiatone e prendo il primo posto che trovo. Talmente sovrappensiero da non accorgermi nemmeno di chi ho di fronte.
So solo che è già luglio, che partendo hai fatto una follia e che gli eventi si succedono così in fretta da non lasciarmi il tempo di realizzare – sono troppo impegnata a vivere.

Sistemo la borsa accanto a me, rispondo a un paio di sms. Quando il treno comincia a muoversi do un’occhiata al paesaggio scorrevole offerto dal finestrino, seguo la scia di un aereo in quello stretto pezzo di cielo: il tuo? Così la mente torna a te, alle scelte incomprensibili, a quando sai che sono irrazionali ma le assecondi ugualmente – sono troppo tue per.

Intanto, nel riflesso del vetro sporco, scorgo la donna seduta di fronte a me. Così, finalmente, la vedo. C’è serenità in lei. Osservo il labirinto di rughe che attraversa il suo viso, così segnato dal tempo eppure non intaccato dalla bruttezza delle cose.
Ha uno sguardo buono, l’espressione mite, legge un libro di cui non riesco a scorgere il titolo. Immediatamente penso che è così che un giorno mi piacerebbe diventare. Ma non saprei come.

Quando il treno si ferma, la donna fa per scendere e mi sorride con quegli occhi gentili; prima di andarsene il suo silenzio mi parla: ricambio quello sguardo azzurro e all’improvviso mi sembra di capirne il segreto.

La consapevolezza di non aver lasciato nulla di intentato. Di aver vissuto non al di sopra delle proprie possibilità, ma al massimo di quelle a disposizione.

Non so se è ancora uno stralcio di sogno, se il mio è un modo qualunque per razionalizzare la tua assenza, o la maniera più banale per attutire il dispiacere di averti lasciato andare via. Eppure, adesso, mi sembra di capire perché tu l’abbia fatto. Certo, la tua partenza sa ancora di vuoto tra le parole. Ma adesso, mentre ti lascio andare, sorrido piano al tuo giorno che inizia.

Annunci

2 pensieri su “ll Tuo Giorno che Inizia

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...