Oggi

Una morsa allo stomaco, parole troppo difficili da pronunciare; e un esito che sembra ormai certo.

Che tu lo voglia o no, stavolta non puoi fare nulla per cambiare il corso degli eventi. Devi solo prenderne atto, fartene una ragione, accettare che per adesso è così che va la vita (forse al prossimo giro ti andrà meglio, ma è il frattempo che ti spaventa).

E va bene, non hai avuto diritto a una vita ordinaria e non te ne lamenti. Ciononostante – te ne accorgi? – ti stai ancora interrogando sulla logica che sottende il bizzarro circolo delle cose. E, tuo malgrado, resti inerme di fronte al silenzio.

Fuori, il cielo consuma il suo grigiore e tu finisci la tua tazza di caffè, pervasa dal vuoto dei sentimenti – non ti resta che scrivere per ovviare a un giorno di apatia.
Sul vetro della finestra continua a piovere e un soffio di vento invade la stanza. Sai che non esiste nulla di più terribile dell’impossibilità di agire. E il finale stona con la trama che avevi scelto.

sd_oggi

Annunci

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...