Mai Più Tua

Ricordi, donna? Ieri diventare vecchia era un privilegio, per te. Un onore. C’è stato un giorno in cui non provavi vergogna per l’abbondanza delle tue natiche, per la prosperità che aveva accolto i tuoi figli. Non avevi paura dei segni incisi sul tuo volto, né dei difetti che ti rendevano preziosa. La giovinezza era piena ma di passaggio – il sesso gioia, non peccato. Allora, la tua bellezza si confondeva con l’essenza stessa del mondo.

Ma quando la tua natura è diventata scomoda, quando si sono accorti della tua forza, quando la tua capacità di generare vita è diventata un pericolo per il potere, hanno avuto paura di te. Allora hanno strozzato la tua voce, squarciato il tuo grembo, stuprato il tuo amore con il senso di colpa.

Eppure, neanche secoli di sottomissione sono bastati a distruggerti: sei riuscita a urlare il tuo dissenso, a strappare la camicia di forza che mortificava la tua natura. Hai camminato di nuovo a testa alta.

Adesso, lascia bruciare nel focolare le tue ali d’angelo, ma non rinunciare a ciò per cui hai lottato, non ti asservire al gioco bastardo della reificazione: è un’altra la libertà di cui necessiti, e la forma non darà giustizia al tuo valore.

Perché se vendi i sogni al miglior offerente, tornerai a essere soltanto carne – rigurgito di seni, natiche e gambe: nel delirio burroughsiano darai ai vecchi aguzzini un modo nuovo di vessarti, rincorrendo la perfezione di plastica ti troverai sul banco del macello. E senza accorgertene, sarai di nuovo in gabbia: illusa del cambiamento, mai più tua.

sd_mai_piu_tua

Annunci

Un pensiero su “Mai Più Tua

Lascia un Commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...